Un bravo pesce é un peccato prenderlo una sola volta.

Proteggete le nostre future risorse praticando il"catch and release" o "no kill".

Rilasciate le vostre catture in maniera appropriata:

Eliminate l'ardiglione.

Date il colpo con prontezza per evitare che ingozzi l'amo.

Usate un filo con un carico elevato per un ritiro piú veloce abbreviando la lotta del pesce.

Non usate arpioni, evitate ferite letali agli organi vitali o retini annodati prevenendo la perdita di scaglie.

Non comprimete il ventre del pesce , afferratelo alla mandibola inferiore, quando possibile, e sostenetelo con il palmo della mano sotto il ventre.

Non tenete troppo a lungo il pesce fuori d'acqua. Ricordate che lui é in acqua che respira .

Non usate lo stringer per non dannaggiare le branchie.

Se l'amo é inferrato molto all'interno, tagliare il filo. Gli acidi dello stomaco dissolveranno l'amo. (Ricordate peró che dissolvere un amo galvanizzato puó essere un procedimento molto prolungato e che durante tutto questo tempo il pesce ha una ferita aperta che si riapre ogni volta che si ciba , il che aumenta il pericolo di un'infezione con esito letale).

Fate il meglio che potete usate uno slamatore intelligente e rilasciate in libertá un pesce libero dall'amo.

Usate il Larchy®, lo slamatore ultimativo e rilascerete dei pesci con maggiori probabilitá di sopravvivenza, anche se, e specialmente se, si tratta di pesci pericolosi per il pescatore a causa della dentatura (es.:il luccio), di squame taglienti (es.: lo snook americano), di spine esterne (es.: pesce gatto di mare) o di pesci estremamente viscidi (es.: l'anguilla). In tanti casi, il Larchy ha dimostrato la massima efficenza grazie alla sua capacitá di trovare automaticamente l'amo, di liberarne l'ardiglione e di estrarlo dal piú profondo della gola senza riagganci fino all'uscita e il tutto alla ceca e rapidamente. In tanti casi, il Larchy ha dimostrato la massima efficenza grazie alla sua capacitá di trovare automaticamente l'amo, di liberarne l'ardiglione e di estrarlo dal piú profondo della gola senza riagganci fino all'uscita e il tutto alla ceca e rapidamente.
Premessa
Tecnologia
Pratica
Estensione d’uso
Referenze